SERIE D GIRONE B – TERZA GIORNATA DI RITORNO

LEGNAGO 1 – 0 AMBROSIANA

Derby senza infamia e senza lode ma con una sola squadra ad esultare a fine partita, il Legnago, che ha sfruttato la sola occasione creata fino a quel punto e cioè un rigore concesso per fallo di mano di Speri in barriera. Sotto di un gol e con un uomo in meno, per il rosso sbandierato a Speri, i rossoneri cercano di raggiungere il pareggio ma senza riuscirci.
Nel primo tempo i rossoneri hanno anche creato 3 belle occasioni con Borgogna, Scapini e Alba ma tutte senza esito positivo.
Partita scialba di alcuni giocatori importanti per l’Ambrosiana e quindi difficile da giudicare il gioco della squadra in generale.
Adesso bisogna rimboccarsi le maniche e preparare bene la partita con il Pontisola di domenica prossima, dove mancheranno Biasi e Speri.
Forza ragazzi, che sarebbe stata dura lo sapevamo ma c’è tempo a sufficienza per salvarci.

TABELLINI

Legnago Salus (4-3-3) : Cuoco, Dabo, De Gregorio, Marin(27’st Di Dionisio), Orchi, Parrino, Kouame(14’st Gulinatti), Sandrini (20’st Mantovani), Peinado(29′ st Ibe), Cocuzza, Darraji (44’st Bruni).
Allenatore: Pagan.

Ambrosiana (4-2-3-1): Dani, Menini, Acri ( 37’st Buxton) , Santuari, Contri, Biasi (21’st Dall’Agnola), Manconi (14’st Righetti), Speri, Scapini, Alba, Borgogna (22’st Rivic).
Allenatore: Chiecchi.

Arbitro: De Capua di Nola.
Rete: 10’st Cocuzza (L) su rigore.
Note: amm. Kouame, Marin, Orchi, Biasi: espulso al 9′ st Speri per doppio giallo; angoli 7-6; rec. 1′ e 6′.