Comincia bene l’ avventura dei rossoneri in serie D nella seconda stagione.
Gara intensa ma decisa tutta nella prima mezzo’ora. Pronti via e il Carpaneto passa in vantaggio senza che l’ Ambrosiana tocchi il pallone. Fallo di Lonardi al limite e Rantier infila il sette alle spalle di Zanchetta su punizione.
I rossoneri reagiscono e costruiscono tre belle occasioni da gol senza però concretizzarle. Pareggio comunque che arriva subito con tocco di Contri su punizione di Manconi.
Poco dopo calcio di rigore per fallo su Testi. Batte capitan Dario Biasi che realizza il suo primi gol in rossonero.
Poi solo Ambrosiana che con un pressing asfissiante congela tutte le iniziative dei piacentini nel restante minutaggio del primo tempo e nel secondo tempo.
Bella prova degli uomini di Chiecchi che adesso giocheranno il prossimo turno con il Ciliverghe ( BS ) sempre al Montindon.
Bravi ragazzi.

Ambrosiana (4-2-3-1): Zanchetta, Dall’Agnola, Yarboye, Rivic, Contri, Biasi, Manconi (24’st Aloisi), Lonardi, Tonani (44’st Righetti), Filippini (34’st Turrini), Testi (40’st Borgogna).
A disposizione: Squaranti, Rossi, Concato, Pietropoli, Acri.
Allenatore: Tommaso Chiecchi.

Vigor Carpaneto 1922 (4-3-3): Vagge, Rossini, Favari (10’st Zito), Mastrototaro, Furlotti, Baschirotto, Odianose (32’st Burgazzoli), Diaw (38’st Singh), Rantier, Abelli, Rizzitelli (10’st Barba).
A disposizione: Ferzi, Tosi, Fogliazza, Carisetti.
Allenatore: Stefano Rossini.

Arbitro: Matteo Frosi di Treviglio.
Reti: 2’pt Rantier (V), 11’pt Contri (A), 18’pt su rigore Biasi (A)
Note: spettatori: 100 circa; ammoniniti: Abelli, Lonardi, Baschirotto, Dall’Agnola; angoli: 5 a 2 Ambrosiana; recupero: pt0′, st4′.