Serie D girone C
Campodarsego 0 – 0 Ambrosiana

Un punto guadagnato o due punti persi ?
Nonostante la superiorità numerica per tutto il secondo tempo, l’Ambrosiana non riesce a far sua l’intera posta e si deve accontentare del pareggio, primo della stagione.
Come al solito una squadra che gioca bene ma alla quale manca l’ultimo passaggio e così le punte hanno pochi palloni giocabili e quei pochi si stampano sul palo, Moscatelli, o trovano il portiere pronto a parare, Speri.
Poi tanto possesso palla e tante sgroppate sulla corsia di destra dove Speri e Lauricella creano scompiglio nella retroguardia padovana ma che non riescono mai a mettere gli attaccanti nella condizione di essere pericolosi.
Con questo punto si sale a quota 10 e si comincia a pensare al Belluno che verrà domenica 13 a farci visita.
Sempre “ Forza Ambrosiana “

Tabellini

Campodarsego (4-4-2): Aspergh, Pilotto (35’st Bedin), Acquistapace (30’st Boscolo Bisto), Cavallini, Montin, Calcagnotto, Nalesso (1’st Amadio), Callegaro (43’st Tonelli), Calì, Gabbianelli (37’st Arcon), D’Appolonia.
Allenatore: Andreucci.

Ambrosiana (4-3-3): Scalera, N’ze, Menini (17′ st Manfroni), Speri (43′ st Santuari), Costa, Biasi, Lauricella (37’st Testi), Lonardi, Moscatelli (35’st Porcelli), Alba, Righetti (17’st Pereira).
Allenatore: Chiecchi.

Arbitro: Pistarelli di Fermo. Note: spettatori 200 circa; ammoniti: Menini, Moscatelli, Boscolo Bisto, Callegaro, Calì; espulsi 45’pt D’Appolonia; calci d’angolo 8-2 Ambrosiana; recuperi 3′ e 4′.